Updated guidance on tax treaties and the impact of the COVID-19 pandemic

L’OECD ha rilasciato una nuova guida sul tema degli impatti che la pandemia da Covid-19 sta avendo sull’applicazione delle Convenzioni internazionali contro le doppie imposizioni.

Il documento aggiorna la guida pubblicata ad aprile 2020 dal Segretariato dell’OECD.

Questa “Updated guidance” si occupa in particolare dell’applicazione delle regole esistenti e del Commenatrio OECD in materia di:

  • Creazione di stabili organizzazioni (“home office” e stabile organizzazione di agente dipendente) e interruzione di cantieri;
  • cambi di residenza per persone giuridiche e fisiche e applicazione delle cosiddette “tie-breaker rules” nei casi di doppia residenza;
  • redditi da lavoro dipendente con riferimento ai pagamenti di sussidi salariali, ai lavoratori impossibilitati a muoversi tra Stati, ai frontalieri e al telelavoro dall’estero.

La guida riporta anche alcuni esempi di indicazioni fornite sui temi trattati da alcune amministrazioni finanziarie mondiali (Australia, Austria, Canada, Germania, Finlandia, Grecia, India, Irlanda, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti).

Qui il testo integrale del documento:

Lascia un commento