Trasmissione dei patrimoni – Novità del Ddl. delega di riforma (AS 1151)

Il Ddl. AS 1151, attualmente in discussione al Senato, reca una delega al Governo per la revisione e l’integrazione del Codice Civile in diversi ambiti che interessano le materie successoria e di pianificazione patrimoniale.
I principali ambiti oggetto di delega riguardano:
– la stipulazione di accordi tra nubendi, coniugi, nonché parti di una programmata o costituita unione civile, volti a regolamentare i rapporti personali e quelli patrimoniali, anche in uno scenario di possibile crisi;
– la circolazione dei beni di provenienza donativa;
– i patti successori, con la possibilità di stipulare patti sulle successioni future che consentano di devolvere specifici beni del patrimonio ereditario a determinati soggetti specificamente indicati;
– l’introduzione di una normativa specifica sul trust.

Fonti e riferimenti:

  • art. 2645ter Codice Civile 16.3.1942 n. 262 
  • art. 536 Codice Civile 16.3.1942 n. 262
  • Il Quotidiano del Commercialista del 3.5.2019 – ”Possibile “rivoluzione” in vista in ambito di pianificazione patrimoniale” – Lo Presti Ventura E.   

Lascia un commento