Transazione fiscale e composizione della crisi da sovraindebitamento – Profili fiscali (circ. Agenzia Entrate 6.5.2015 n. 19)

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare 6.5.2015 n. 19, ha precisato che la procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento è attivabile anche con riguardo ai tributi locali, a differenza della transazione fiscale di cui all’art. 182-ter del RD 267/42, attivabile nel caso del concordato preventivo e dell’accordo di ristrutturazione dei debiti. Infatti, ai sensi dell’art. 9 co. 1 della L. 3/2012, la proposta deve essere presentata all’agente della riscossione e agli uffici fiscali, anche presso gli enti locali, competenti sulla base dell’ultimo domicilio fiscale del proponente.

Il documento integrale è reperibile a questo LINK 

Lascia un commento