blue and gray concrete house with attic during twilight

Regime degli impatriati – Rinnovo dell’opzione – Acquisizione di un immobile in Italia

L’Autore dell’articolo citato osserva che il regime rivolto ai c.d. lavoratori “impatriati” ex D.lgs. n. 147/2015 contiene specifiche disposizioni che hanno come conseguenza indiretta l’incentivazione ad effettuare investimenti immobiliari in Italia.Infatti, l’art. 16 co. 3-bis del D.lgs. 147/2015, applicabile ai lavoratori trasferitisi in Italia a decorrere dal 30.4.2019, prevede che a fronte dell’acquisto di (almeno) un’unità immobiliare di tipo residenziale, operato nei 12 mesi precedenti al trasferimento in Italia, ovvero successivamente a detto trasferimento, la durata del regime si estenda per ulteriori 5 periodi d’imposta. Tale requisito è alternativo alla presenza di (almeno) un figlio minorenne ovvero a carico, situazione che garantisce di per sé il conseguimento del medesimo beneficio.
Fonti e riferimenti
– art. 16 D.lgs. 14.9.2015 n. 147
– Il Quotidiano del Commercialista del 8.7.2022 – ”Il regime degli impatriati incentiva l’investimento immobiliare in Italia” – Giardina G.