stack of different currency with photo of men and buildings

Quadro RW – Comunicazioni per l’adempimento spontaneo per l’anno 2018 e successivi (provv. Agenzia delle Entrate 8.2.2022 n. 40601)

Il provvedimento Agenzia delle Entrate 8.2.2022 n. 40601 stabilisce le modalità per l’invio ai contribuenti delle comunicazioni con le quali si evidenziano le irregolarità riscontrate nella dichiarazione dei redditi di fonte estera e nel connesso monitoraggio fiscale per l’anno 2018 e successivi, invitando i contribuenti stessi a rimuoverle con il ravvedimento.
Le lettere si basano sui dati ottenuti dalle Amministrazioni estere attraverso le procedure di scambio automatico dei conti finanziari effettuate con lo strumento tecnico del Common Reporting Standard (CRS).
Gli operatori auspicano che le liste selettive tengano conto del fatto che l’impostazione dei quadro RW e degli altri quadri della dichiarazione dei redditi non risulta coerente con i dati dei flussi informativi CRS. Ad esempio, in caso di rimborso di OICR esteri, nel quadro RM si deve indicare il provento al netto del costo di acquisto o sottoscrizione della quota del fondo, mentre il flusso derivante dallo scambio d’informazioni è rappresentato dall’importo lordo percepito dal contribuente.
I destinatari della comunicazione possono regolarizzare la propria posizione applicando l’istituto del ravvedimento ex art. 13 del D.lgs. 472/97, quindi:
– presentando una dichiarazione dei redditi integrativa;
– e versando le maggiori imposte dovute, unitamente agli interessi, nonché alle sanzioni in misura ridotta.

Fonti e riferimenti

  • Provvedimento Agenzia delle Entrate 8.2.2022 n. 40601
  • Il Quotidiano del Commercialista del 9.2.2022 – ”In arrivo le lettere di compliance per le attività finanziarie estere” – Sanna S.
  • Il Sole – 24 Ore del 9.2.2022, p. 33 – ”Le lettere del Fisco su RW: test sui dati di fondi e polizze” – Piazza M.