Presunzione d’imponibilità in relazione alle attività e agli investimenti detenuti nei Paradisi fiscali – Sanzioni da modulo RW – Retroattività

La presunzione di imponibilità dei capitali detenuti illecitamente in Paradisi fiscali, di cui all’art. 12 del DL 78/2009, non può essere applicata retroattivamente (Cass. 2.2.2018 n. 2662).
Ciò non può che valere anche per i termini di accertamento relativi alla menzionata presunzione.
Tuttavia, dubbi possono residuare sul raddoppio dei termini per le sanzioni sul modulo RW, anch’esso derivante dall’art. 12 del DL 78/2009.
A parere dell’articolo qui citato, la soluzione corretta sembrerebbe comuqnue quella dell’irretroattività, in ragione del fatto che una norma che incide su aspetti sanzionatori non può mai essere inquadrata concettualmente come solo procedurale.

Fonti e riferimenti

  • art. 12 DL 1.7.2009 n. 78 (G.U. 1.7.2009 n. 150)
  • Cass. 2.2.2018 n. 2662
  • C.T. Prov. Varese 9.1.2017 n. 1/3/17
  • Il Quotidiano del Commercialista del 28.2.2018 – ”Raddoppio “paradisiaco” dei termini da contestualizzare” – Cissello A.

Lascia un commento