Persone fisiche titolari di pensione di fonte estera – Imposta sostitutiva dell’IRPEF – Regime opzionale – Disposizioni attuative (provv. Agenzia delle Entrate 31.5.2019 n. 167878)

Il provv. Agenzia delle Entrate 31.5.2019 n. 167878 ha dato attuazione alle disposizioni dell’art. 24-ter del TUIR, inerenti all’imposizione sostitutiva del 7% per i titolari di pensioni estere che trasferiscono la propria residenza in Italia.
Gli aspetti di maggiore interesse del provvedimento attuativo riguardano:
– le modalità di esercizio dell’opzione, legate alla presentazione della dichiarazione dei redditi;
– le modalità di individuazione dei Comuni presso i quali la persona deve trasferire la propria residenza per beneficiare delle agevolazioni;
– le conseguenze del trasferimento di residenza in un altro Comune italiano;
– le cause di decadenza del regime opzionale.

Fonti e riferimenti:

  • art. 24ter DPR 22.12.1986 n. 917
  • Provvedimento Agenzia delle Entrate 31.5.2019 n. 167878
  • Il Quotidiano del Commercialista del 1.6.2019 – ”Sostitutiva al 7% per i pensionati con opzione in REDDITI 2020” – Odetto G.   
  • Il Sole – 24 Ore del 1.6.2019, p. 18 – ”Pensionati al Sud, bonus a prova di trasferimento” – Longo   

Lascia un commento