Patent box: possibili semplificazioni

Secondo alcune anticipazioni, sarebbero allo studio dell’Agenzia delle Entrate due interventi in materia di Patent Box:

  • un provvedimento per la proroga a fine maggio per completare l’istanza di ruling inviata entro il 31.12.2015;
  •  una circolare per i chiarimenti (peraltro, ormai attesa da qualche tempo).

Con riferimento alla proroga, si dice che dovrebbe essere corretta la formulazione che prevede l’integrazione della domanda entro i 120 giorni con un allungamento a 150 giorni.

Tra i principali chiarimenti della circolare, dovrebbero invece essere presenti i seguenti:

  • i costi di ricerca saranno considerati per competenza e non per cassa;
  • sarà possibile valutare il singolo bene in modo analitico per chi ha tracciato le spese;
  • non dovrebbe essere consentito riportare la perdita di un intangible su un secondo bene agevolabile.

Fonti:

  • Il Sole – 24 Ore del 23.3.2016, p. 35 – ”Più flessibilità sul patent box” – Parente;
  • Notiziario Eutekne del 23 marzo 2016

 

Lascia un commento