Patent box: competenza alle DRE per imprese sotto i 300milioni di fatturato

L’Agenzia delle Entrate, con provvedimento del 6 maggio 2016, ha fornito indicazioni in merito alle competenze degli Uffici nella trattazione delle istanze di ruling connesse all’utilizzo del regime del patent box.

Per le imprese con volume di affari pari o superiore a 300 milioni la competenza viene confermata all’Ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali della Direzione Centrale Accertamento. Per imprese con fatturato inferiore a tale soglia, la competenza è invece attribuita alle Direzioni regionali (DRE).

Il Provvedimento, tra gli altri aspetti, ha chiarito che nei casi di incertezza in merito all’individuazione dell’Ufficio competente a gestire l’istanza, le imprese possono presentare richiesta di chiarimenti all’indirizzo di posta elettronica dc.acc.accordi@agenziaentrate.it.
A questo link il testo integrale del provvedimento.

Lascia un commento