Nuova blacklist ECOFIN

Il 5 dicembre l’ECOFIN ha rilasciato una lista contenente l’elenco dei Paesi non collaborativi in materia fiscale (black list).

La black list include 17 Paesi inclusi sulla base dei seguenti parametri:

  • trasparenza fiscale
  • equità della tassazione;
  • livello di implementazione di misure anti BEPS.

Altri 47 Paesi sono stati inseriti in una lista grigia: ad esempio, sono stati considerati collaborativi e non inclusi nella black list in base a condizioni che dovranno essere soddisfatte entro la fine del 2018 (o 2019 per i Paesi in via di sviluppo).

Lo scopo della lista è di potenziare la lotta contro le frodi e l’evasione fiscale in maniera coordinata tra i Paesi della UE. Inoltre, l’inserimento degli Stati nella black list, dovrebbe inoltre incentivare i Paesi non collaborativi a conformarsi agli standard internazionali.

Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito web del Consiglio della UE (Link) e il documento PDF lì disponibile contenente le conclusioni dell’incontro.

Lascia un commento