Irregolarità sul quadro RW di UNICO 2015 – Ravvedimento operoso

Entro il 29.12.2015 è possibile sanare l’omessa presentazione del modulo RW del modello UNICO 2015 versando la sanzione fissa di 258,00 Euro ridotta a 28,00 Euro in applicazione dell’istituto del ravvedimento di cui all’art. 13 del DLgs. 472/97.

Dal 30.12.2015, invece, sarà applicabile la sanzione proporzionale del 3% oppure del 6% per le attività detenute in Paesi c.d. “black list” (tra cui, ad esempio, la Svizzera).

Considerato che all’interno del modulo RW è necessario monitorare anche le attività possedute in corso d’anno, ci si chiede su quale valore debba essere calcolata la sanzione proporzionale sopracitata (e ridotta usufruendo del ravvedimento). Ad avviso del collega Marco Piazza, la sanzione dovrebbe essere applicata al dato di colonna 8 del modulo RW, ossia il valore finale dell’investimento, ponderato con il numero di giorni di possesso dell’attività indicato nella successiva colonna 10. Si tratterebbe di un dato utile anche ai fini dell’accertamento e, eventualmente, per calcolare la presunzione di fruttuosità ex art. 6 del DL 167/90.

Fonti:

  • art. 4 DL 28.6.1990 n. 167 (G.U. 30.6.1990 n. 151)
  • Il Sole – 24 Ore del 29.12.2015, p. 45 – ”Per «Rw» ultimo giorno per ravvedersi con 28 euro” – Piazza

Lascia un commento