blue and gray concrete house with attic during twilight

Decadenza per alienazione infraquinquennale – Riacquisto entro 1 anno della nuda proprietà – Cittadino iscritto all’AIRE – Non impedisce la decadenza (risposta interpello Agenzia delle Entrate 28.6.2022 n. 349)

L’Agenzia delle Entrate, nella risposta ad interpello 28.6.2022 n. 349, ha chiarito che decade dall’agevolazione prima casa il cittadino Italiano iscritto all’AIRE che, dopo meno di 5 anni dall’acquisto immobiliare agevolato, venda l’immobile e riacquisti, entro un anno, la sola nuda proprietà di altro immobile.
Infatti, sebbene, come affermato nella risposta n. 627/2021, il cittadino iscritto all’AIRE possa evitare la decadenza acquistando, entro un anno, un altro immobile su tutto il territorio nazionale, senza che sia necessario che egli vi fissi la residenza o lo adibisca ad abitazione principale, resta necessario che l’acquisto infrannuale abbia ad oggetto un diritto che attribuisca una titolarità “piena ed esclusiva” (cfr. Cass.17148/2018): la nuda proprietà non è idonea ad attribuire tale tipo di titolarità e quindi, anche per il cittadino italiano emigrato all’estero, è inidonea a evitare la decadenza.

Fonti e riferimenti:

– art. 1 DPR 26.4.1986 n. 131

– Risposta interpello Agenzia Entrate 28.6.2022 n. 349

– Risposta interpello Agenzia Entrate 27.9.2021 n. 627

– Cass. 28.6.2018 n. 17148

– Il Quotidiano del Commercialista del 29.6.2022 – ”Il cittadino iscritto all’AIRE perde la prima casa se riacquista la nuda proprietà” – Mauro A.