Convenzione Italia-Svizzera: legge di ratifica del protocollo di modifica

La legge n. 69 del 4 maggio 2016, che ratifica e da esecuzione al Protocollo di modifica della Convenzione contro le doppie imposizioni tra Italia e Svizzera, sottoscritto in data 23 febbraio 2015, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.

Il Protocollo, sulla base dei più recenti standard OCSE in tema di scambio di informazioni, getta le basi perché la collaborazione fiscale tra Italia e Svizzera sia più ampia ed efficace. Tra l’altro, per effetto di tale accordo, la Svizzera sarà eliminata dalla black list italiana – basata esclusivamente sul criterio dello scambio di informazioni e relativa alla deducibilità di costi e spese – e sarà quindi equiparata ai Paesi white list, ai fini della voluntary disclosure.

Occorre sottolineare comunque che Italia e Svizzera hanno espressamente convenuto che l’intesa siglata il 23-02-2015 consente unicamente lo scambio di informazioni su richiesta, mentre lo scambio automatico e lo scambio spontaneo dovranno formare oggetto di ulteriori e specifici accordi.
A questo link ulteriori approfondimenti.

Lascia un commento