Assistenza fiscale internazionale – Richieste di gruppo

Al convegno organizzato all’ambasciata svizzera sulla voluntary disclosure-bis, sono intervenuti alcuni membri dell’UCIFI e la direttrice del dipartimento economia e finanze del MEF. È emerso che l’Agenzia delle Entrate sta preparando anche delle rogatorie per i contribuenti che negli ultimi anni hanno ottenuto il permesso di tipo “B” in Svizzera, la “Carte de soujour” a Montecarlo e titoli equivalenti in altri Paesi rifugio compresi Austria e Slovenia.

L’obiettivo è quello di individuare:

  • i c.d. “rifugiati occulti”;
  • i contribuenti che hanno chiuso o svuotato i conti per trasferirsi all’estero.

 

Fonti e riferimenti:

  • art. 7 DL 22.10.2016 n. 193 (G.U. 24.10.2016 n. 249)
  • Il Sole – 24 Ore del 12.4.2017, p. 35 – Il Fisco insegue le carte di soggiorno” – Galimberti

Lascia un commento