Anche in Liechtenstein cade il segreto bancario

Dopo la Svizzera, dal 26 Febbraio 2015 anche il Liechtenstein non potrà più opporre il segreto bancario all’Italia. Il ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, e il Primo Ministro e Ministro delle finanze del Liechtenstein, Adrian Hasler, hanno firmato un Accordo (PDF, 162 Kb) sullo scambio di informazioni su richiesta in materia fiscale basato sul modello Ocse di Tax Information Exchange Agreement (TIEA).

A questo link la notizia come pubblicata sul sito del MEF.

Lascia un commento